finanza-sostenibile

Servizi per la finanza sostenibile

ASSISTENZA ALLE AZIENDE SULLA FINANZA SOSTENIBILE: LOAN E GREEN BOND, TASSONOMIA, DUE DILIGENCE ESG

Scenario

Mitigare gli impatti del Climate Change, raggiungere gli obiettivi di zero emissioni di CO₂ e perseguire i Sustainable Development Goals (SDGs) richiede non solo impegno e volontà, ma anche ingenti flussi di capitale. La cosiddetta “finanza sostenibile” permette di orientare investimenti e finanziamenti su progetti destinati ad avere un impatto positivo per l’ambiente e più in generale, per la Comunità. Sempre più banche, istituti di credito, investitori, regolatori e società orientano gli investimenti verso progetti con caratteristiche di sostenibilità.

L’Unione Europea definendo il pacchetto di regole attuative della "Green Taxonomy", cioè i criteri tecnici/requisiti che certe attività economiche devono rispettare per essere considerate come investimenti sostenibili, ha di fatto indirizzato i mercati e i legislatori verso una nuova finanza sostenibile.
Da ora in poi i finanziamenti e le linee di credito saranno sempre più indirizzati verso le attività ed i progetti che possono essere considerati sostenibili secondo i criteri europei e nazionali.

SOLUZIONE

Bureau Veritas Nexta – con le sue competenze multidisciplinari – è in grado di assistere gli operatori finanziari, le aziende, i produttori di beni e servizi, nella:
- Valorizzazione dei vostri progetti e servizi secondo i criteri di sostenibilità per agevolare linee di credito e finanziamenti specifici, migliorare il posizionamento sul mercato, rispondere alle richieste degli stakeholder
- La stesura del Framework (per Green, Social e Sustainability Bond o Green e Social Loan);
- La definizione di un cruscotto di indicatori ESG rilevanti e misurabili per la stesura del Framework (per Sustainability-linked Bond o Sustainability-linked Loan).
- Valutazione delle attività di un’azienda sotto il profilo Environmental, Social, Governance (Due Diligence ESG)
- Determinare il proprio posizionamento rispetto ai criteri della tassonomia verde anche attraverso il monitoraggio e il calcolo degli indicatori ESG.

Da una parte possiamo supportare gli investitori nel processo di integrazione dei fattori ESG nelle scelte di investimento e dall’altra accompagnare le imprese nello sviluppo della propria strategia per la sostenibilità, nella corretta valutazione delle proprie performance socio-ambientali e in un efficace approccio ai sistemi di rating specializzati e di supporto nella predisposizione della documentazione da presentare alle banche.

LA NOSTRA METODOLOGIA

Supporto nella costruzione e gestione di strumenti di impact investing (green, climate, social e sustainability bond)

Assistenza investimenti
Possiamo supportarvi nell’ analisi delle vostre politiche di investimento verificando il livello di inclusione delle variabili ESG e attraverso analisi dei rischi.
 
Due Diligence ESG
Attività di indagine finalizzata alla raccolta e verifica di tutte le informazioni necessarie a valutare un’organizzazione sotto il profilo ESG in fase di investimento, M&A, qualifica dei fornitori o valutazione di un potenziale partner
 
Supporto per la presentazione alle banche della documentazione richiesta:
- stesura del Framework (per Green, Social e Sustainability Bond o Green e Social Loan);
- definizione di un cruscotto di indicatori ESG rilevanti e misurabili e la stesura del Framework (per Sustainability-linked Bond o Sustainability-linked Loan).
 
Analisi delle performance
Possiamo supportarvi nel definire modelli di scorecard e cruscotti di KPI, che consentono di valutare le performance e misurare il vostro posizionamento rispetto ai criteri della tassonomia.
 
Reporting
Vi possiamo assistere nel predisporre strumenti di reporting in linea con i riferimenti internazionali e che aiutino l’organizzazione a sostenere la propria reputazione grazie ad una comunicazione trasparente.
 
Valutazione dei progetti
Possiamo verificare i vostri progetti secondo i criteri della tassonomia europea (Regolamento UE 2020/852) o dei criteri di sostenibilità ambientale del Ministero dell’Ambiente).

FAQ - DOMANDE FREQUENTI

Quali sono i principali vantaggi?
Introdurre in un’organizzazione i criteri di sostenibilità può consentire:
- Accesso a finanziamenti pubblici/privati e incentivi pubblici che dipendono dalla dimostrazione da parte dell'azienda di determinate prestazoni e rendicontazioni non-finanziarie
- Impatto positivo su reputazione e credibilità
- Relazioni più solide basate su valori di sostenibilità con gli stakeholder
- Accesso a nuovi mercati, con una maggiore resilienza alle perturbazioni del mercato (ad es. causate dal cambiamento climatico) e riducendo il rischio all’interno dei portafogli
- Aumento della capacità di attrarre e trattenere personale che considera il contributo agli SDGs una parte importante della propria vita personale e lavorativa.